Non sprecare le bucce di arancia, ma crea qualcosa di creativo!

Home » Parola di U2 » Ricicliamo da U2 » 3 Semplici idee per riciclare le bucce delle arance

27 Dic, 2019 0 commenti.

3 Semplici idee per riciclare le bucce delle arance

Riciclare le bucce delle arance non è fra le nostre prime idee, perché le consideriamo spesso uno scarto, non una risorsa. I colori e i profumi di questo frutto sono caratteristici dell’inverno, ma spesso mangiamo le arance perché sono una valida fonte di vitamina C: l’ideale per affrontare i periodi a maggior rischio influenza e raffreddore!

Quindi, che sia per una spremuta mattutina o per un post pranzo e cena, ogni volta che mangi un’arancia ricordati di non buttare la buccia! Riutilizzala invece per creare queste idee che abbiamo selezionato per te.

1 Riciclare le bucce delle arance: Preparare un digestivo

A fine di un lauto pasto, siamo soliti sorseggiare un limoncello per aiutare la nostra digestione. Ma sapevi che si può creare un’alternativa altrettanto buona? Se vuoi creare un digestivo alle arance i passaggi che devi fare sono davvero pochi e semplici: 

  • Raccogli le bucce d’arancia e mettile in un vaso con dell’alcool per 3-4 giorni
  • Passati i giorni, metti a bollire dell’acqua, aggiungendo dello zucchero
  • Filtra l’alcool con un colino, aggiungi l’acqua zuccherata e mescola. Una volta che il composto si sarà raffreddato non ti rimane altro che imbottigliare!

2 Riciclare le bucce delle arance: creare candele profumate

Se vuoi rimuovere cattivi odori da una stanza, questa idea di riciclo è perfetta! Basta solo un filo di precisione, e sarà possibile creare una candela per diffondere il profumo dell’agrume dove vogliamo. 

  • Dividi la buccia dell’arancia, tagliandola a metà con un coltello
  • Stacca la buccia dalla polpa del frutto, stando attenti a non rompere la metà inferiore della buccia
  • Rimuovi la parte inferiore della scorza, lasciando intatto lo stoppino che si trova al centro della buccia
  • Aggiungi dell’olio vegetale (olio, mais o soia), decora la metà superiore della buccia e, con un accendino, accendi lo stoppino 

3 Riciclare le bucce delle arance: realizzare uno scrub per il corpo

Le proprietà delle arance sono salutari anche per la nostra pelle. Infatti, insieme ad altri ingredienti che si trovano tranquillamente in casa, sarà possibile creare uno scrub che puoi applicare sulla pelle asciutta o bagnata. Nel primo caso lo scrub avrà una funzione nutriente. Applicato sulla pelle bagnata, invece, lo scrub funzionerà come detergente delicato all’arancia. 

Dunque per realizzare uno scrub all’arancia avrai bisogno di:

  • Bucce d’arancia tritate
  • Sale grosso
  • Olio d’oliva
  • Farina 00
  • Sapone liquido neutro

Una volta che avrai raccolto tutti gli ingredienti, aggiungi alle bucce d’arancia un pizzico di farina, del sale grosso e l’olio d’oliva insieme al sapone liquido neutro per rendere il composto più liquido e facile da applicare. Una volta creato lo scrub, cospargilo sulla pelle e risciacqualo con acqua tiepida. 

Se ti interessano altre idee di riciclo creativo, clicca qui e troverai molti altri spunti interessanti. 


Invia un commento